L'associazione

La missione

L'istituzione

Statuto

Rendiconti

Contatti

Antigóna in India: Briciole di solidarietà

Main sponsors 2014/2015




Superbar




Studio medico Pluchinotta




C.I.S.L.
Area metropolitana bolognese




Collegio provinciale Ostetriche Bologna




Il Seno di poi O.N.L.U.S.




Loto O.N.L.U.S.

Attività in corso
Français  
Castellano  
jquery carousel by WOWSlider.com v8.2
Aiutaci

con una donazione online via Paypal;

facendo un bonifico bancario sul conto corrente d'Antigóna IT 47 Z 03599 01899 050188539572, presso Banca Etica;

con il tuo 5 x 1.000, indicando il Codice Fiscale 97354920155;

                             come finanziare 

venendoci a trovare ai nostri eventi;

                               dove trovarci   

impegnandoti nei nostri progetti;

                              cosa puoi fare  

Ultime notizie

31 agosto 2021: debutto d’Antigóna in Turchia grazie a un Servizio Volontario Europeo di tipo corto, cioè con durata massima di due mesi. Ne è protagonista Costanza, che s’è inserita nello staff dell’organizzazione turca Avrupa Birliği’ne Çalışmaları Merkezi, nella capitale Ankara. L’organizzazione ha come missione quella di contribuire a preparare la Turchia all’ingresso nell’Unione Europea attraverso ricerche, convegni, seminari e incontri strutturati, finalizzati ad accrescere la consapevolezza rispetto al processo d’adesione della Turchia, a rimuovere i pregiudizi e a favorire le attività a favore dell’integrazione turca in Europa. Il titolo del progetto a cui Costanza partecipa è Progresso e cambiamento attraverso il volontariato, volto a promuovere nei giovani i valori della solidarietà, della cooperazione, della democrazia e dell’inclusione sociale, e il suo ruolo sarà di supporto alle attività di ricerca e seminariali dell’organizzazione, ai servizi linguistici e culturali nei confronti della popolazione locale, nelle funzioni amministrative e gestionali d’ufficio, nell’organizzazione d’eventi e nell’inserimento di contenuti sui canali mediatici.

26 agosto 2021: Il Porto informatico festeggia la sua 500esima accoglienza aiutando Hammadi a fare la domanda per ottenere una casa popolare. In Marocco, suo paese d’origine, Hammadi s’iscrisse alla facoltà di Fisica & chimica, ma dopo due anni valutò che all’epoca, s’era intorno al 1985, non vi sarebbero stati sufficienti sbocchi professionali per lui. Così, nel 1989 è venuto in Italia per cercare lavoro. Per i primi 13 anni ha svolto varie attività come dipendente, in particolare come operaio in fabbrica e in una lavanderia. Nel 2002 ha preso la decisione di diventare lavoratore autonomo, anche in ciò sviluppando varie attività. Finalmente, nel 2009 ha trovato la sua dimensione, creando l’Agenzia Hammadi, che propone come principali servizi quelli d’agenzia di viaggi, fotocopie e consulenza per stranieri. L’Agenzia Hammadi si trova proprio a pochi passi dalla sede operativa d’Antigóna, e succede che con Hammadi ci si scambi dei favori: lui manda da noi i suoi clienti che hanno bisogno d’assistenza informatica, e noi mandiamo da lui i nostri beneficiari che possono aver bisogno dei servizi della sua agenzia. Hammadi ci ha anche prestato per la nostra sede delle belle sedie di cui non aveva necessità.

19 agosto 2021: la missione in Austria si conclude a Vienna, dove Paolo Stollagli ha incontrato Camilla, che ha da poco terminato il suo Servizio Volontario Europeo a Graz. Abbiamo così potuto conoscere maggiori dettagli sulla positiva esperienza che ha vissuto presso la Freie Waldorfschule Graz. È stata anche l’occasione per salutare Élodie, socia d’Antigóna fin dal primo anno, che da molto tempo abita a Vienna.

18 & 19 agosto 2021: il viaggio a Sankt Pölten prosegue con la visita all’organizzazione dove Gloria sta concretamente svolgendo il suo Servizio Volontario Europeo: si tratta di Green Steps, un’entità nata in Cina a opera d’una rete di collaboratori assolutamente internazionale. Uno di questi collaboratori, rientrato in Austria, sua patria d’origine, ha aperto la prima filiale europea di Green Steps. La missione dell’organizzazione è quella d’accrescere la coscienza ambientale nelle persone che risiedono in città, in particolare nei bambini, riconnettendole alla natura. Per ottenere ciò, Green Steps utilizza prevalentemente tre strumenti, sui quali anche Gloria è pienamente coinvolta: organizzazione d’esperienze all’aria aperta per il pubblico in generale, formazione degli adulti a una genitorialità più presente nella vita dei propri figli e attenta ai loro interessi, creazione d’una piattaforma online realizzata con uno stile atto, in particolare, ad aumentare l’empatia dei bambini verso la natura.
A Sankt Pölten abbiamo avuto la possibilità di visitare l’ufficio di Green Steps Austria, di conoscerne il responsabile e alcuni collaboratori, e anche di partecipare a una riunione online sugli ultimi sviluppi della piattaforma, con affiliati a Green Steps collegati da mezzo mondo (soprattutto dalla Cina, ovviamente). Ma i nostri nuovi amici hanno regalato ad Antigóna anche una visita al Monastero del vicino paese di Herzogenburg, dove nei due successivi fine settimana Green Steps è stata presente con uno stand e delle attività di gioco educativo per i bambini. La manifestazione, giunta alla sua 50esima edizione, s’intitola Nökiss, e Gloria ha detto che è andata molto bene.

18 agosto 2021: il tradizionale viaggio estivo di visita ai ragazzi del Servizio Volontario Europeo quest’anno si svolge in Austria, a Sankt Pölten, dove Gloria sta prendendo parte al progetto Avventure di volontariato nella Bassa Austria, che ha l’obiettivo d’accrescere l’armonia tra gli esseri umani e gli ecosistemi dove essi vivono.
La Jugend:info Nieder Österreich è l’organizzazione che coordina la partecipazione di Gloria al progetto attraverso i fondi dell’Unione Europea. Abbiamo avuto il piacere di visitarne la grande sede ubicata nel pieno centro di Sankt Pölten, conoscere le responsabili dei programmi di volontariato europeo, imparare di più sulle attività di quest’agenzia pubblica e, più in generale, rendere più stretto il rapporto per poi, più avanti, iniziare nuove collaborazioni